AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino.

L'UNICA PARTE ACCESSIBILE E REGOLARMENTE AGGIORNATA DI QUESTO SITO RIGUARDA L'ALBO PRETORIO ONLINE CHE L'UTENZA PUÒ CONTINUARE A CONSULTARE.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi, sono raggiungibili dal portale della Città metropolitana di Torino.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

MediAgencyProvincia di Torino

Speciali


Sei in: Home > MAP > Speciali > Europa > ANNO 2014: Riqualificazione energetica in piscina con un progetto europeo


RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA IN PISCINA CON UN PROGETTO EUROPEO


  • Presentazione

PRESENTAZIONE

Un progetto europeo può servire anche per l’efficientamento energetico di una piscina: accade a Torino dove il Comune ha indetto una gara per la piscina del complesso sportivo Gaidano, un edificio degli anni Settanta posto in via Modigliani.

L’intervento rientra nel progetto “2020 TOGETHER - TOrino is GEtting THERe!”, finanziato nell’ambito del bando CIP-IEE dell’Unione Europea - Programma EIE (Intelligent Energy for Europe) che ha come capofila la Provincia di Torino. Al progetto oltre al Comune di Torino partecipano anche la Regione Piemonte, l’Environment Park e altri 12 Comuni della cintura torinese: Sestriere, Volvera,Grugliasco, Bruino, Giaveno, Buttigliera Alta, Orbassano, Collegno, Moncalieri, Settimo Torinese,San Mauro Torinese e None.

Al via ufficialmente il prossimo 1 aprile,  il progetto “2020 Together”, che si concluderà tra due anni e mezzo, ha lo scopo di attivare interventi di riqualificazione energetica degli edifici e delle linee di illuminazione pubblica mediante il finanziamento tramite terzi delle Energy Service Company (ESCo), rendendo tale formula di partenariato pubblico-privato una pratica comune nella realizzazione di investimenti sull’efficienza energetica nel settore pubblico. Intende dunque avviare un'azione coordinata delle autorità regionali, provinciali e locali, delle istituzioni finanziarie e delle industrie/investitori locali per lanciare un programma di investimenti sulla base di partenariati pubblico-privato e di terze parti.

Il progetto, che per la Città di Torino riguarderà la piscina Gaidano, prevede interventi per la riqualificazione energetica di 59 edifici pubblici e di 1272 punti luce di strada pubblica degli enti coinvolti, con un investimento complessivo di 9.420.214 euro, finanziati al 19% dall’Ue e per la restante parte da ESCo con la formula del finanziamento rimborsato con i risparmi indotti dall’efficientamento per un determinato periodo di anni.

I benefici attesi sono la riduzione delle emissioni di CO2 in atmosfera, la creazione di nuovi posti di lavoro, l’utilizzo efficace degli strumenti di incentivazione posti a disposizione dallo Stato, dalla Regione, dall’Ue.

Il progetto “2020 Together” prevede la creazione di un gruppo di lavoro, oltre a sessioni di formazione e ad altre iniziative di sviluppo del progetto al fine di estendere le procedure di finanziamento tramite terzi nella pratica quotidiana della Pubblica Amministrazione. Rappresenta un banco di prova ideale per l'attuazione di un approccio innovativo per gli investimenti in tema di efficienza energetica nel settore pubblico; i risultati potranno essere utilizzati per altre iniziative di investimento similari nel territorio provinciale ed ampliati a livello regionale nel quadro del programma regionale FESR, generando così un effetto di lunga durata e una crescita delle capacità delle autorità locali nell'attuazione di programmi energetico-ambientali.

(19 febbraio 2014)