AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino, pertanto non saranno più garantiti gli aggiornamenti dei vari canali di questo sito.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi da parte dell'Ente, sono raggiungibili dal portale della Città Metropolitana di Torino, attraverso il quale è possibile collegarsi anche con le pagine ancora in fase di completamento.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

MediAgencyProvincia di Torino

Speciali


Sei in: Home > MAP > Speciali > Ambiente > ANNO 2014: M'illumino di meno


NOVE COMUNI PREMIATI PER
PROGETTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA SU EDIFICI PUBBLICI

Logo M'illumino di meno 2014

PRESENTAZIONE

Filmato: Premio Energia Sostenibile 2013
Durata: 11' 07"

Filmato: La Provincia premia i Comuni ad alto risparmio energetico
Durata: 02' 53"


Sono nove i Comuni della provincia di Torino premiati venerdì a Palazzo Cisterna per i loro interventi di riqualificazione energetica su edifici pubblici. Le amministrazioni di Avigliana, Bruino, Bussoleno, Buttigliera Alta, Frossasco, Giaveno, Sant’Ambrogio, Villafranca e Vistrorio hanno vinto il Premio per l’energia sostenibile 2013, istituito dalla Provincia di Torino all’interno del progetto “Regional Energy Concepts”, cofinanziato dal programma europeo “Central Europe”.

Il Premio per l’Energia sostenibile è la modalità con cui la Provincia di Torino ha aderito quest’anno a “M’illumino di meno”, l’iniziativa di sensibilizzazione sul risparmio energetico ideata dalla trasmissione di RAI Radio 2 “Caterpillar”. La premiazione si è svolta durante un convegno organizzato dalla Provincia di Torino in collaborazione con l’Ordine degli Architetti di Torino e la Fondazione OAT.

Dopo la consegna dei premi ai Comuni vincitori da parte dell’assessore all’Ambiente della Provincia di Torino Roberto Ronco, i nove progetti prescelti sono stati presentati dai loro ideatori in un video e poi in una tavola rotonda moderata da Enzo Argante, presidente di Nuvolaverde, a cui ha preso parte anche Pier Giorgio Turi, referente del progetto Smart Building della Fondazione OAT.

Il Premio per l’energia sostenibile intendeva segnalare all’opinione pubblica e alle istituzioni gli interventi di riqualificazione energetica eseguiti sugli edifici pubblici del territorio o l’introduzione di nuove modalità di gestione e monitoraggio dei consumi. Durante la mattinata sono stati illustrati al pubblico gli interventi premiati: dall’installazione di impianti solari termici e fotovoltaici al rifacimento di tetti, dalla sostituzione di caldaie, vetri e serramenti alla coibentazione di sottotetti, dall’isolamento a cappotto delle murature perimetrali all’inserimento di valvole termostatiche e di pannelli termoriflettenti, dalla sostituzione di vecchi impianti di illuminazione all’introduzione di sistemi di telegestione degli impianti termici.

(14 febbraio 2014)