AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino.

L'UNICA PARTE ACCESSIBILE E REGOLARMENTE AGGIORNATA DI QUESTO SITO RIGUARDA L'ALBO PRETORIO ONLINE CHE L'UTENZA PUÒ CONTINUARE A CONSULTARE.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi, sono raggiungibili dal portale della Città metropolitana di Torino.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

MediAgencyProvincia di Torino

Speciali


Sei in: Home > MAP > Speciali > Istituzionale > ANNO 2014: Una Provincia sempre più europea

La Provincia di Torino in Europa: raddoppiati i progetti finanziati da Bruxelles


PRESENTAZIONE

A conclusione del periodo di Programmazione dei Fondi europei 2007-2013, si può tracciare un bilancio decisamente positivo in merito al coinvolgimento e alla partecipazione della Provincia di Torino nella progettazione europea: rispetto alla precedente programmazione, il numero di progetti europei ed internazionali approvati e  finanziati da Bruxelles è più che raddoppiato.

Questo risultato è particolarmente significativo considerando l’attuale contesto di forte crisi economica-sociale e dei tagli alla spesa pubblica.
I fondi europei svolgono infatti un ruolo importante per la crescita e l’occupazione, per il rilancio del sistema produttivo e il miglioramento della coesione sociale e permettono di realizzare attività e portare a termine progetti altrimenti irrealizzabili.
La Provincia si è posta l’obiettivo di tradurre in progetti concreti e operativi gli indirizzi politici europei,  tenendo conto delle esigenze locali e concretizzando l’impegno in ambito europeo in diverse azioni quali: la creazione di un contesto favorevole per un migliore utilizzo delle opportunità finanziarie europee attraverso l’attivazione di partenariati e di reti europee, il rafforzamento della collaborazione con le amministrazioni "pari livello" nazionali ed europee, la partecipazione a programmi europei e l’attivazione di progetti in numerosi settori strategici : le politiche sociali, economiche, del territorio, della formazione, dell’ambiente.

Tra i progetti europei che la Provincia ha concluso o sta concludendo, meritano una particolare segnalazione quelli rivolti ai temi dell’ambiente e delle politiche energetiche (ad esempio il progetto sul programma LIFE + dedicato al riutilizzo dei pneumatici per asfalto, oppure il progetto sul programma Spazio Alpino dedicato al Patto dei Sindaci per l’Energia), così come quelli rivolti all’innovazione tecnologica (ad esempio, i progetti sul programma Interreg IVC dedicati ad accompagnare la crescita delle PMI e alla creazione di nuovi talenti o a migliorare l’ utilizzo e l'integrazione dell’ICT per promuovere il turismo nelle aree rurali e montane).
Da evidenziare anche i progetti finanziati dal programma Europa Centrale quale quello che ha consentito di valorizzare beni architettonici, inseriti in una rete di edifici religiosi medievali, tra i quali l'Abbazia di Novalesa.

La Provincia, inoltre, è da sempre impegnata in progetti relativi a tematiche sociali importanti come il progetto di contrasto alla violenza contro le donne, presentato nell'ambito del programma europeo Non-State Actors and Local Authorities, che ha coinvolto ben 17 partner appartenenti a 4 paesi: Argentina, Italia, Brasile e Uruguay.
Infine per quanto riguarda il Programma di cooperazione territoriale transfrontaliero Italia-Francia Alcotra, che è stato il programma più utilizzato dalla Provincia di Torino, si segnala la gestione  dei Piani di animazione locale annuali e la capillare attività di assistenza rivolta al proprio territorio.
Sono stati venti i  progetti di cooperazione singoli finanziati, di cui due con ruolo di capofila, e  cinque i progetti strategici di cui tre dedicati alle tematiche ambientali (energia, qualità dell’aria e prevenzione dei rischi), uno sulla tematica istruzione ed uno sull’innovazione, che hanno consentito di aumentare l'intensità e la qualità della cooperazione e realizzare azioni concrete a favore del territorio.

Partendo da questo patrimonio di esperienze, la Provincia, a breve Città metropolitana, intende continuare a cogliere le importanti opportunità di finanziamento europeo e valorizzare il proprio capitale di competenze, di esperienze e di partnership, arricchito durante i precedenti cicli di programmazione europea.


Periodo di programmazione Numero progetti approvati Valore totale dei progetti
2000 - 2006 28
di cui 8 come capofila
53.431.518 euro
2007 - 2013 63
di cui 17 come capofila
98.343.923 euro

(27 ottobre 2014)