AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino.

L'UNICA PARTE ACCESSIBILE E REGOLARMENTE AGGIORNATA DI QUESTO SITO RIGUARDA L'ALBO PRETORIO ONLINE CHE L'UTENZA PUÒ CONTINUARE A CONSULTARE.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi, sono raggiungibili dal portale della Città metropolitana di Torino.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

MediAgencyProvincia di Torino

Speciali


Sei in: Home > MAP > Speciali > Viabilità > ANNO 2014: Progetto europeo Tyrec4life


Logo Progetto TyRec4lifeLife Programme TYREC4LIFE: L’ASFALTO CON POLVERINO ENTRA IN LABORATORIO,
POI ANDRÀ SULLE STRADE


PRESENTAZIONE

Tyrec4life entra nel vivo. Il progetto europeo capitanato dalla Provincia di Torino e finalizzato allo sviluppo di tecnologie in grado di estendere l’uso del polverino da pneumatici fuori uso nelle pavimentazioni stradali è giunto infatti alla fase di sperimentazione. Nelle prossime settimane si effettueranno le cosiddette stese pilota del bitume modificato con polverino di gomma su alcune strade della provincia, ma nel frattempo venerdì 5 settembre alla ditta Sintexcal di Torino hanno avuto luogo le “prove in impianto”.

L’asfalto sperimentale che è stato utilizzato contiene una percentuale dell'8% di bitume addizionato con polverino, che viene lavorato alla temperatura di 180°. La percentuale di polverino nel bitume varia dal 15 al 18%. I tecnici presenti alle prove hanno spiegato che Il bitume in questione ha un costo superiore a quello tradizionale, compensato tuttavia a lunga scadenza dalle sue caratteristiche tecniche: il conglomerato di ghiaia e bitume contenente polverino garantisce infatti elevate prestazioni in termini di stabilità e tenuta dei pneumatici. Inoltre questo asfalto offre ottimi risultati in fatto di fonoassorbenza.

Lo spessore minimo del "tappetino", cioè delllo strato superficiale a contatto con gli pneumatici degli automezzi in transito, è di 3 centimetri, contro i 5 degli asfalti tradizionali. Riassumendo: l'asfalto addizionato con polverino dura di più, si usura di meno, assorbe meglio le vibrazioni e in definitiva richiede una minore manutenzione.

Finanziato nell’ambito del programma europeo Life+, Tyrec4life è stato varato nel dicembre 2011: ha una durata di tre anni e un valore economico di circa tre milioni e mezzo di euro.

(10 settembre 2014)