AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino.

L'UNICA PARTE ACCESSIBILE E REGOLARMENTE AGGIORNATA DI QUESTO SITO RIGUARDA L'ALBO PRETORIO ONLINE CHE L'UTENZA PUÒ CONTINUARE A CONSULTARE.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi, sono raggiungibili dal portale della Città metropolitana di Torino.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

MediAgencyProvincia di Torino

Speciali


Sei in: Home > MAP > Speciali > Politiche sociali > ANNO 2007: Fragili orizzonti


Fragili orizzonti
Politiche pubbliche di contrasto alla povertà in provincia di Torino



PRESENTAZIONE

Sensibilizzare e mobilitare l'attenzione sui processi d'inclusione sociale e conoscere lo stato delle iniziative e dei programmi messi in campo a livello europeo, nazionale e locale per affrontare la vulnerabilità sociale e promuovere l'inclusione sociale. Sono questi i temi trattati nel convegno "Sguardi" del 18 ottobre 2007 in occasione della Giornata Mondiale della Povertà. L'iniziativa che si inserisce nell'ambito delle attività del Progetto Street - finanziato dalla Commissione Europea Direzione generale Occupazione Affari Sociali e Pari Opportunità, in partenariato con il Ministero della Solidarietà Sociale, e con il CILAP EAPN ITALIA, è promossa dal Collegamento Italiano Lotta alla Povertà e dalla Cooperativa Animazione Valdocco in stretta sinergia con la Provincia di Torino e s'inserisce in una più ampia campagna nazionale di sensibilizzazione e di mobilitazione sui processi d'inclusione sociale.

"La crisi industriale e manifatturiera nella provincia di Torino - commenta Salvatore Rao, assessore alla Solidarietà Sociale della Provincia di Torino - le trasformazioni del mercato del lavoro e delle diverse forme di organizzazione della produzione e quindi del sociale, i mutamenti demografici, la fragilità della costruzione di legami sociali significativi, hanno aperto una nuova e necessaria riflessione, per chi si occupa di politiche pubbliche, di questo nuovo fenomeno sociale" La Provincia di Torino con l'assessorato alla Solidarietà Sociale è uno snodo importante nell'attivazione delle politiche per l'integrazione. Oltre alle numerose iniziative di monitoraggio e di programmazione nei Piani di Zona, è da segnalare che dal 2006 la Provincia ha avviato il "Programma triennale di politiche pubbliche di contrasto alla vulnerabilità sociale ed alla povertà". Politiche ed iniziative concrete che provano a dare risposte alle drammatiche e spesso impreviste svolte nella vita di molte famiglie, generate dalla perdita o dalla precarietà del lavoro, dalla mancanza di denaro o dalle difficoltà di molte donne con figli a carico dopo una separazione o un divorzio. Il Programma prevede uno stanziamento annuo di 500 mila euro destinati a una serie di iniziative come il sostegno al credito, al consumo, le politiche abitative, per la salute e per il lavoro, da realizzare sul territorio della provincia di Torino, in collaborazione con Comuni, Enti e Associazioni.

Informazioni:
Programma Triennale di Politiche Pubbliche di contrasto alla Vulnerabilità Sociale e alla Povertà
Servizio Solidarietà sociale
Cristina Cappelli
tel. 011 8613114
cristina.cappelli@provincia.torino.it

(19 ottobre 2007)