AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino.

L'UNICA PARTE ACCESSIBILE E REGOLARMENTE AGGIORNATA DI QUESTO SITO RIGUARDA L'ALBO PRETORIO ONLINE CHE L'UTENZA PUÒ CONTINUARE A CONSULTARE.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi, sono raggiungibili dal portale della Città metropolitana di Torino.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

MediAgencyProvincia di Torino

Speciali


Sei in: Home > MAP > Speciali > Pari opportunitą > ANNO 2007: Itinerari dell'arte del ricamo


ITINERARI DELL'ARTE DEL RICAMO
Una guida della Provincia per promuovere le scuole dell'antica tradizione

PRESENTAZIONE

L'antica arte del ricamo Un mini-catalogo per segnalare le associazioni (in qualche caso vere e proprie scuole di ricamo) che a Chieri, Collegno, Giaveno, Lanzo, Pino Torinese, Porte, Pralormo, San Maurizio Canavese, Susa, Torino promuovono la creatività femminile partendo da una tradizione antica, che produce ancora oggi splendidi manufatti.
Si chiama "L'antica arte del ricamo. Itinerari in provincia di Torino" ed è un'iniziativa curata dall'assessorato alle Pari opportunità della Provincia di Torino: ogni pagina è corredata da testi e immagini sul ricamo bandera e le altre tradizioni tipiche del territorio.
La guida è già stata distribuita a Collegno, Giaveno e San Maurizio Canavese in occasione di manifestazioni che hanno al centro proprio la riscoperta del ricamo.
Spiega Aurora Tesio,assessore alle Pari Opportunità "La creatività femminile, individuale e di gruppo, sta assumendo sul territorio della provincia torinese uno speciale rilievo per la qualità e la quantità delle iniziative presenti. Per sostenere questo momento così positivo, la Provincia di Torino ha pensato a realizzare questa mini-guida di presentazione per Scuole e Associazioni che operano nel campo del recupero e dello sviluppo delle tecniche tradizionali di ricamo legate alla memoria del territorio. Abbiamo scelto non a caso il ricamo, peculiare aspetto della tradizione creativa femminile, per dare inizio ad un progetto di attenzione che riguarderà poi tutta l'eccellenza artistica ed artigiana delle donne: vogliamo contribuire a dar voce ad una realtà articolata e diffusa, mai invasiva, spesso sommessa ma oltremodo significativa."
La guida sarà anche distribuita a tutte le scuole di ricamo attive e nelle sedi dei Circondari.

(17 ottobre 2007)