www.provincia.torino.it: l'informazione che cercavi

Provincia di Torino


Speciali

TRA LE NUVOLE NEL PARCO PIU' ANTICO D'ITALIA
Iniziative di turismo ecosostenibile in valle Orco

PRESENTAZIONE

Domenica 9 luglio "Giacosa e Puccini" hanno inaugurato in musica l'estate al Colle del Nivolet con concerto organizzato dall'Associazione "Il Contato del Canavese" per l'Ente Parco Gran Paradiso, l'Atl del Canavese e l'Associazione Amici del Gran Paradiso.
Nel "cuore" del versante piemontese del Parco Nazionale Gran Paradiso all'Alpe Pratorotondo, un affascinante anfiteatro naturale a 2.166 metri di altitudine (dieci minuti di marcia dal parcheggio del Serrù), l'Orchestra Filarmonica di Torino, diretta da Riccardo Ceni, ha eseguito brani di Giacomo Puccini (e pagine di Mascagni), nel ricordo del celebre librettista canavesano Giuseppe Giacosa, di cui ricorre quest'anno il centenario della morte.
Il nome Nivolet (o Nivolé) nel dialetto locale è legato alle nuvole che, grazie anche ai due piccoli laghi alpini e alle molte torbiere dell'altopiano, popolano molto spesso i cieli sopra al colle.
Di qui anche il nome della rassegna estiva "A piedi tra le nuvole" che da quattro anni offre ai visitatori l'opportunità di scoprire questo angolo incontaminato del Parco con escursioni insieme alle Guide del Parco, mercatini di prodotti tipici, trekking a cavallo, spettacoli teatrali, itinerari in mountain bike, percorsi natura nelle domeniche di luglio e agosto, senza il traffico automobilistico!
Il progetto pilota di turismo sostenibile nasce da un'iniziativa di regolamentazione del traffico sostenuto dal Parco Nazionale del Gran Paradiso insieme, alla Regione Autonoma Valle d'Aosta, alla Provincia di Torino, ai Comuni di Ceresole Reale e di Valsavarenche con il contributo della Regione Piemonte .
"A piedi tra le nuvole" ma anche comodamente seduti sulle navette GTT (Gruppo Torinese Trasporti) che - nelle domeniche estive - percorrono i 6 km di strada che si inerpica dal parcheggio del Serrù al Nivolet. Il biglietto di A/R costa 1,50 Euro dal Lago Serrù e 2,50 Euro da Ceresole Reale.

torna su^