banner speciali


GENNAIO: SOSPESE LE TARGHE ALTERNE
PREVISTE DUE DOMENICHE A PIEDI


> 11 gennaio 2006 - Domeniche a Piedi il 22 e 29 gennaio
Sono d'accordo i comuni dell'area metropolitana

Sospese per il mese di gennaio le targhe alterne: è quanto hanno stabilito il Presidente della Provincia di Torino Antonio Saitta e l’Assessore alle risorse atmosferiche Dorino Piras, accogliendo la richiesta del Sindaco di Torino Sergio Chiamparino, che in una lettera inviata lunedì 9 gennaio chiede "di prendere in considerazione l’ipotesi di sospendere le targhe alterne infrasettimanali di qui fino alla conclusione degli eventi olimpici tenuto conto del disagio già arrecato alla popolazione dalle limitazioni del traffico nelle aree olimpiche e dalla modifica di alcune linee di trasporto pubblico".

Restano in vigore invece nei giorni di mercoledì e giovedì le limitazioni previste per le auto non catalitiche. Per continuare a contrastare l’inquinamento atmosferico, che finora non ha tuttavia raggiunto livelli emergenziali, si sta valutando di effettuare, il 22 e il 29 gennaio, due domeniche di blocco totale del traffico nell’intera cinta daziaria di Torino: il provvedimento potrebbe estendersi a tutti i comuni dell’area metropolitana, e per questo è stata convocata una riunione del Tavolo di Coordinamento per l’11 gennaio 2006, nella quale si prenderà in esame l’insieme del piano d’azione per l’abbattimento degli inquinanti atmosferici e quali misure alternative mettere in atto per coniugare le esigenze legate all’evento olimpico a quelle di contrasto dell’inquinamento.