AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino, pertanto non saranno più garantiti gli aggiornamenti dei vari canali di questo sito.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi da parte dell'Ente, sono raggiungibili dal portale della Città Metropolitana di Torino, attraverso il quale è possibile collegarsi anche con le pagine ancora in fase di completamento.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

Lavoro

Il rapporto di lavoro

Ti trovi in: svolgimento del rapporto di lavoro mobilità: come funziona > premessa

PREMESSA

Occorre precisare innanzitutto che, all'interno dell'istituto della Mobilità, si è soliti distinguere due diverse forme, Mobilità Giuridica (L.236/93) e Mobilità in senso tecnico o propriamente detta (L.223/91) rivolte rispettivamente, la prima ai lavoratori "meno tutelati" ai quali è concessa unicamente la possibilità di iscriversi alle liste di mobilità , mentre la seconda a quei lavoratori che, per le dimensioni dell'azienda e per il numero di lavoratori da questa impiegati, possono usufruire delle procedure di mobilità con diritto alla rispettiva indennità. Per la trattazione dei due istituti rimandiamo ai successivi paragrafi.

Si precisa, inoltre, che il D.Lgs. 110/04 ha modificato l'art. 24 L.223/91 e ha disposto che la procedura dei licenziamenti collettivi si applichi, a partire dal 18 maggio 2004 a tutti i datori di lavoro che occupano più di 15 dipendenti (compresi i sindacati, fondazioni, organizzazioni senza scopo di lucro, partiti).

L'estensione riguarda unicamente le norme di carattere procedurale relative alla procedura in sede sindacale e amministrativa, alla scelta dei lavoratori da licenziare ed alle conseguenze sull'invalidità o inefficacia del recesso con esclusione, invece, della tutela reale prevista dall'art.18 L.300/70, dell'indennità di mobilità per i dipendenti licenziati, e dei benefici contributivi connessi all'assunzione di quest'ultimi.


Le informazioni presenti nel sito hanno carattere unicamente informativo, pertanto si declina ogni responsabilità per qualsiasi problema causato dal servizio.

Ultimo aggiornamento: 18/04/2007