Il Programma Fragili Orizzonti, attraverso un'intesa che è stata siglata tra Provincia e Banca Etica, prevede interventi di microcredito e asset building in alcuni territori della provincia di Torino.

« Asset Building

"Per ogni euro che metto da parte, ne ricevo un altro"

L'asset building, letteralmente tradotto in costruzione di un patrimonio, è una proposta di risparmio per famiglie e singoli, ma al contempo si configura come una sorta di investimento sociale per le Amministrazioni Pubbliche, quale strumento di intervento economico per realizzare nuovi sistemi di protezione sociale.
L'OCSE ( Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico) la indica, tra le sue raccomandazioni, come una tra le più innovative iniziative di microfinanza per nuove politiche di welfare.
Le origini di questo particolare strumento economico sono anglosassoni, e negli USA, oggi leader dei programmi di Asset Building, l'Ong Corporation for Entrarprise Development, ha stimato che per ogni dollaro investito in programmi di risparmio guidato e integrato, possono ritornarne cinque nelle casse pubbliche attraverso i consumi prodotti dai risparmiatori.
La proposta dell'Asset Building, contenuta nel Programma Fragili Orizzonti, prima esperienza realizzata in Italia, prevede per le persone, un percorso di formazione di "educazione al risparmio", e l'erogazione, a fine progetto, da parte della Provincia, di una quota integrativa pari e uguale a quanto risparmiato dalla persona in un anno, fino ad un massimo
€ 1500.
Questa opportunità è offerta a 80 famiglie, sul territorio della provincia di Torino.
Inoltre, come per il microcredito, la Provincia di Torino, attraverso una intesa siglata con Banca Etica, riconosce alla stessa i costi per la gestione di tutti i servizi necessari alla realizzazione dei progetti di risparmio.

Microcredito »

Si tratta dell'opportunità, offerta a circa 200 famiglie, di prestiti di piccola entità, fino ad un massimo pro capite di € 3.000, erogati da Banca Etica, senza vincoli di garanzia, a condizioni favorevoli, dati a soggetti con difficoltà di accesso al sistema bancario tradizionale.
Questa opportunità, permette l'accesso al credito per affrontare spese improvvise legate alla salute, alla casa, alla famiglia, all'istruzione dei figli, al lavoro.
La Provincia interviene attraverso l'istituzione di un Fondo di Garanzia, oltre al riconoscimento economico a Banca Etica per la gestione di tutti i servizi necessari all'erogazione del prestito.

 

Microcredito
  torna alle iniziative