AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino, pertanto non saranno più garantiti gli aggiornamenti dei vari canali di questo sito.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi da parte dell'Ente, sono raggiungibili dal portale della Città Metropolitana di Torino, attraverso il quale è possibile collegarsi anche con le pagine ancora in fase di completamento.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

Territorio

Pianificazione territoriale generale e copianificazione urbanistica

Sei in: Home > Territorio > Pianificazione territoriale generale e copianificazione urbanistica > PTC2 - Piano di monitoraggio

PTC2 - Piano di monitoraggio

Il Piano di monitoraggio ambientale del PTC2 è stato predisposto, ad integrazione del Rapporto Ambientale approvato unitamente al PTC2 con DCR n. 121 – 29759/2011 ed è stato condiviso con l’Organo tecnico regionale per la VAS e l’Arpa Piemonte, tenuto conto che l’articolo 4 comma 3 delle N.d.A. del PTC2 prevede che la Provincia, anche attraverso l’attività degli Osservatori, effettui il monitoraggio ambientale e dell’attuazione del PTC2. I risultati di tale monitoraggio sono finalizzati ad aggiornare gli elaborati e gli allegati del PTC2. Inoltre l’articolo 4 comma 4 delle N.d.A. del PTC2 prevede che i comuni forniscano alla Provincia i dati e gli indicatori ai fini del monitoraggio dell’attuazione del PTC2 e del raggiungimento dei target definiti dal Rapporto ambientale.

Il Piano di monitoraggio del PTC2 comprende quindi l’elenco degli indicatori ambientali e una check list, attraverso la quale raccogliere i dati qualitativi e quantitativi necessari a popolare gli indicatori ambientali, da somministrare ai comuni per la raccolta di dati territoriali ed urbanistici.

Il monitoraggio del PTC2 sarà avviato a partire dall’anno 2013, come previsto dalla normativa in materia di VAS; con cadenza almeno biennale sarà prodotto un Report con le risultanze dei tale attività.

I Comuni sono tenuti a compilare la check list e a consegnarla al Servizio Urbanistica della Provincia di Torino, in occasione di:

  • Variante strutturale generale e nuovi PRG (art. 15 L.R. 56/77 smi), contestualmente alla trasmissione del progetto preliminare;
  • Variante strutturale (L.R. 1/07 smi), in occasione della seconda seduta della Conferenza di Pianificazione sul progetto preliminare osservato e controdedotto;
  • Altre tipologie di variante (art. 16 bis della L.R. 56/77 smi, art. 19 DPR 327/2011 ecc...), contestualmente alla trasmissione degli atti adottati.

L’elenco degli indicatori ambientali adottato per il Piano di monitoraggio del PTC2 (Allegato A1) potrà essere fatto proprio dai comuni, come base di riferimento per la redazione dei Piani di monitoraggio dei propri PRG e degli altri strumenti urbanistici comunali.

Il monitoraggio ambientale sarà affiancato da un PIANO DI MONITORAGGIO PER LA VALUTAZIONE DELL’IMPATTO SULLA SALUTE (VIS), al momento in fase di definizione.

Ultimo aggiornamento: 18/07/2014