AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino, pertanto non saranno più garantiti gli aggiornamenti dei vari canali di questo sito.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi da parte dell'Ente, sono raggiungibili dal portale della Città Metropolitana di Torino, attraverso il quale è possibile collegarsi anche con le pagine ancora in fase di completamento.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

Territorio

Beni culturali e paesaggio

Sei in: Home > Territorio > Beni culturali e paesaggio

BENI CULTURALI E PAESAGGIO

Da sempre il Piano territoriale di coordinamento provinciale ha assunto tra i propri obiettivi quello del riconoscimento, tutela e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici presenti sul territorio, adottando un approccio che superi la semplice apposizione di vincoli estesi, generici, e sovrapposti, riconoscendo il valore economico del turismo culturale.

BENI CULTURALI

I beni culturali rivestono un ruolo fondamentale nelle politiche persduite dall´Ente che ne riconosce, oltre il valore intrinseco, anche la funzione svolta nella formazione e riconoscimento dell´identità del territorio, del sistema insediativo e paesaggistico, nonchè per il ruolo che rivestono.

  • STUDI E APPROFONDIMENTI
  • STRUMENTI DI PIANIFICAZIONE E AZIONI DI TUTELA
    I diversi studi e approfondimenti condotti dalla Provincia fino ad oggi sono confluiti nel Piano territoriale di coordinamento provinciale - PTC2 (tavola 3.2, Allegato n. 6, Norme di attuazione) che definisce obiettivi, strategie e norme per la tutela e valorizazione degli stessi.

    Rientrano tra le azioni di tutela dei beni culturali provinciali una serie di interventi promossi e finanziati dall´Assessorato alla Pianificazione territoriale:
    • ristrutturazione dell´abbazia di Novalesa
    • ristrutturazione di palazzo Cisterna
    • valorizzazione ambientale dell´area del forte di Fenestrelle
PAESAGGIO

La configurazione fisico ambientale della provincia di Torino è articolata secondo tre tipi di paesaggio:


Sistemi vallivi e ad anfiteatro morenico. Situati prevalentemente a nord-ovest, con asse longitudinale radiale rispetto al sistema di pianura di fondovalle, sono caratterizzati da forte acclività e costituiscono un fronte compatto con sviluppo lineare di circa 120 km.

Sistemi collinari e ad altopiani. Caratterizzati da una composizione morfogenetica dolce, con medie acclività, costituiscono un secondo fronte assai marcato di delimitazione del sistema di pianura fluviale.

Sistema di pianura fluviale. Intercluso tra i primi due, leggermente degradante verso est, è caratterizzato da ampiezza variabile tra i 10 km a ovest fino ai 30 km ad est.

All´interno di ciascuno di questi ambiti si evidenziano specifici e particolari tratti componenti, ed un´estesa varietà di paesaggi capaci di stimolare emozioni e di sollecitare forti interessi cognitivi culturali, storici, tecnici e scientifici, sulla natura dei luoghi, sulla loro formazione ed evoluzione. I tracciati stradali e ferroviari di avvicinamento e accesso a Torino dalle direttrici di Milano e di Genova, costituiscono linee di osservazione privilegiate, dalle quali è possibile percepire la maestosa e suggestiva convergenza dei collaterali scenari montani e collinari che si evidenzia all´approssimarsi alla Città. D´altro verso, le vedute panoramiche che si godono da luoghi belvedere della collina, come Superga, Maddalena, dovrebbero essere considerate come matrici da cui orientare la qualificazione del sottostante paesaggio urbano (che ora si configura soprattutto per la sua piatta e informe estensione edificata). Un discorso analogo vale per le visuali che si aprono dai tratti della tangenziale di Torino ancora non occlusi da edificazioni, e per le direttrici visuali che legano il castello di Rivoli a quello di Moncalieri e alla Basilica di Superga, percepibili da strada del Portone e da corso Francia.

Approfondimenti:

Ultimo aggiornamento: 05/08/2014