AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino.

L'UNICA PARTE ACCESSIBILE E REGOLARMENTE AGGIORNATA DI QUESTO SITO RIGUARDA L'ALBO PRETORIO ONLINE CHE L'UTENZA PUÒ CONTINUARE A CONSULTARE.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi, sono raggiungibili dal portale della Città metropolitana di Torino.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

Turismo - Il bello e il buono della Provincia

Marchio Yes! Qualità alberghi


Sei in: Home > Turismo > Marchio Yes! Qualità alberghi


MARCHIO YES! QUALITĄ ALBERGHI



Precedenti edizioni
2011 | 2010 | 2009 | 2008 |


EDIZIONE 2012
Yes! Torino quality for travellers: 74 alberghi di qualitą e 14 rifugi


Sono 74 gli alberghi e 14 i rifugi ad aver ottenuto nel 2012 il marchio di qualità della Camera di commercio Yes! Torino Quality for Travellers.

Le 88 strutture che hanno ottenuto il marchio Yes! 2012 si confermano, ognuna per la sua categoria e tipologia, di buona qualità: aumentano, infatti, le prestazioni globali delle strutture qualificate (voto medio alberghi pari a 88%, voto medio rifugi 88%): sempre più verso l'eccellenza. I requisiti di natura strutturale, ambientale e di accoglienza e servizio sono stati appositamente studiati grazie alla collaborazione di AICQ Piemontese e delle associazioni di categoria e, in particolare per i rifugi, di CAI Piemonte e Associazione Gestori Rifugi Piemonte.

Alberghi

Alberghi: migliorano i siti web, la comunicazione al cliente è sempre più personalizzata
Sono 74 gli alberghi che tra i 93 richiedenti hanno superato la selezione e ottenuto il marchio Yes! 2012: si tratta in prevalenza 3 e 4 stelle, ma si contano anche tre 5 stelle, eccellenti 2 stelle e un 1 stella.
In costante miglioramento da 5 edizioni le prestazioni medie delle imprese alberghiere, con eccellenti condizioni di pulizia (punteggio medio pari a 90%), sempre più personalizzate ed empatiche relazioni con gli ospiti, con un livello qualitativo delle colazioni che raggiunge in qualche caso il massimo punteggio e in alcune occasioni con la capacità di anticipare i bisogni dei clienti.
Diversi i casi in cui un problema o una lamentela del cliente sono stati presi in carico in modo efficiente, talvolta offrendo anche un upgrade gratuito della camera per far comunque mantenere un bel ricordo del soggiorno in hotel. Da segnalare la crescita di qualità dei siti web delle strutture, seppure ulteriormente migliorabili: configurazioni semplici e facilmente leggibili, orientamento al web 2.0, in alcuni casi traduzioni in ben 9 lingue.
In diversi casi sono state trovate comunicazioni per la clientela eccellenti come la lettera di benvenuto con tutte le istruzioni utili (uso del telefono, orari di ristorante e bar, piscina e beauty farm, ecc.) consegnata in busta all'arrivo dell'ospite o le guest directory complete ed eleganti con tutte le informazioni possibili per un soggiorno senza pensieri e problemi. Anche la capacità di promuovere il territorio e di stimolare curiosità e interesse turistico nei clienti è in crescita.
La formazione ha approfondito in particolare come aumentare la visibilità on line e la comunicazione nell'era del web 2.0.

Rifugi: continuano ad essere dei gioielli di ospitalità

Aumentano i rifugi alpini ed escursionistici qualificati (14 rispetto ai 12 del 2011), al loro terzo anno di coinvolgimento in Yes!, con punteggi medi prestazionali che si mantengono elevati, confermando strutture, servizi e attitudini decisamente soddisfacenti: grande cura della pulizia nonostante talvolta vi siano problemi di approvvigionamento idrico, conoscenza approfondita dei luoghi e delle escursioni circostanti con grande capacità di consigliare i propri ospiti, offerta di pasti abbondanti e genuini in un'atmosfera semplice e calda.
Non sono mancate le sorprese positive: dalla suggestiva cena a lume di candela all'offerta di una abbondante merenda sinoira, dal grande entusiasmo nel valorizzare gli eventi locali alla sezione del sito web per lasciare il proprio giudizio sul rifugio, fino alla naturale condivisione di un pasto con i gestori in un piacevole clima famigliare.

Yes! Torino Quality for travellers

È un progetto, nato nel 2004 e giunto all'ottava edizione, che si propone di diffondere la cultura della qualità nell'ambito del settore turistico. L'adesione da parte degli hotel e dall'anno scorso dei rifugi è volontaria e prevede una serie di passaggi, dall'autovalutazione alla visita del mystery client, fino alla redazione di un eventuale piano di miglioramento con verifica finale. Il marchio ha validità un anno e deve ogni volta essere riconfermato. Gli alberghi e i rifugi Yes! ottengono il diritto ad esporre il marchio e ad essere presenti sul sito www.yestorinohotel.it, e soprattutto vengono inseriti in un'ampia azione di promozione nazionale e internazionale svolta in collaborazione con Turismo Torino e Provincia, Regione Piemonte, Provincia, Città di Torino, insieme alle associazioni di categoria. Gli alberghi e i rifugi Yes! si trovano sul sito www.yestorinohotel.it e da quest'anno anche su facebook e twitter.

I mystery client

La metodologia Yes! ha fatto scuola in Italia. Proprio i mystery clients di Yes! sono stati infatti i primi auditor in incognito ad essere certificati in Italia. Il Registro Nazionale dei Mystery Auditor certificati, nato nel febbraio 2010, riconosce figure professionali con determinate caratteristiche di competenza, personali e deontologiche secondo la disciplina della norma UNI/TS 11312. La certificazione è rilasciata dall'AICQ SICEV, organismo indipendente di certificazione accreditato da ACCREDIA, sulla base di una comprovata esperienza operativa, formazione e training specifico, e a fronte del superamento di specifici esami scritti, orali e di simulazione. L'iscrizione al Registro è sinonimo di serietà, rigore, competenza, costante formazione: contribuisce a dare credibilità ad un mestiere impegnativo, difficile e talvolta incompreso ma estremamente importante per il valore aggiunto che può fornire.

Per ulteriori informazioni
Ufficio Stampa Camera di commercio di Torino
Tel 011.571.6652/5
E-mail: ufficio.stampa@to.camcom.it - yes@to.camcom.it
Sito: www.to.camcom.it/comunicatistamp

(26 marzo 2012)

Torna su^

 

Ultimo aggiornamento: 28/08/2012