Banner di Città d'arte a Porte Aperte 2002

Torna indietro

1 SETTEMBRE

Usseglio

UsseglioLa piana di Usseglio: isolata rispetto al centro abitato, su una piazzetta cinquecentesca, sorge la vecchia Parrocchiale, costruita in stile romanico e rimaneggiata in forme barocche. Sulla facciata l'ara votiva dedicata ad Ercole, costruita dai romani nell'antica Ocelum, probabilmente derivato dal celtico Uxeilos, che significa "posto in alto". Le visite guidate (con orario dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 18.30) con ritrovo presso l'Ala del vecchio complesso parrocchiale, porteranno all'antica parrocchiale, al vecchio municipio e al nuovo museo-mostra di archeologia rupestre, alla chiesa nuova, alla località Pianetto, con un rosone graffito e al forno e in frazione Piazzette dove sorge un'altra ara votiva, dedicata a Giove, e alla Rettoria di San Vito. Sotto l'ala dell'antica parrocchiale si narrerà "La misteriosa druida di Malciaussia", favole e leggende di Usseglio, mentre nella chiesa nuova sarà esposta la mostra "Il passaggio della Sindone nelle Valli di Lanzo nel XVI secolo" a cura di Manno Periollo; a Pianetto l'associazione Donne di Chialambero e l'Aval organizzeranno la mostra "I costumi delle Valli di Lanzo. Anche ad Usseglio possibilità di pacchetto week end e ristoranti con menu tipici.

Da vedere

Complesso della vecchia Chiesa Parrocchiale dedicata all'Assunta: raro esempio di edifici religiosi costruiti tra l'XI ed il XVII secolo raggruppati intorno ad una piazzetta che era l'antico cimitero. E' in fase di restauro.

Chiesa Nuova: grandioso edificio in stile barocco dedicato alla Vergine Assunta, iniziato nel 1911 e terminato nel 1971. Ospita una pregevole Via Crucis il bronzo e due grandi dipinti provenienti dalla vecchia parrocchiale.

Rettoria: (frazione Piazzette) chiesa (su probabile disegno dello Juvarra), scuola e casa del Rettore, della meta’ del '700, per l'educazione religiosa e scolastica degli abitanti della frazione. All'interno ospita un dipinto della Sindone.

Are Romane: la prima e’ posta accanto alla chiesa di Piazzette, la seconda e’ murata sulla facciata della vecchia parrocchiale: recano incise iscrizioni latine dedicate a Giove e a Ercole.

Cappella di San Desiderio: situata su un'altura presso la frazione Piazzette, e’ la piu’ antica della valle di Viu’ e forse la primitiva parrocchia di Usseglio. La sua presenza e’ testimoniata da un documento del 1168, quando venne ceduta dal vescovo di Torino a Simeone, abate di San Giacomo di Stura. Rimaneggiata nei secoli, e’ in corso di restauro.

Losone Graffito: (frazione Panetto) posto in una zona di probabile antichissimo insediamento, e’ un grande lastrone di pietra che reca sulla superficie segni antropomorfi e cruciformi, coppelle, affilatoi e simboli rituali.

Cappella dei Santi Filippo e Giacomo: costruita verso la meta’ del '700 nei pressi del losone, ha un ampio porticato con travatura in legno a vista, tetto in lose e due affreschi dei santi titolari sulla facciata.

Forno: in frazione Pianetto, restaurato di recente dagli abitanti ed ancora funzionante. Vi sono esposti i vecchi utensili usati per la panificazione.

Villa Cibrario: fu edificata verso la meta’ dell'800 dal conte Luigi Cibrario, ministro di Vittorio Emanuele II, nonche’ storico di casa Savoia e della valle di Usseglio. Nei pressi della villa e’ la cappella di Sant'Antonio, del '700, con lo stemma nella famiglia sulla facciata.

Bassorilievo in Pietra Ollare: ritrovato nella cappella di San Bernardo a Malciaussia, raffigura un personaggio che indossa una sopraveste di tipo sacerdotale, cinta alla vita da una stola cui e’ avvinta una piccola figura. Si riteneva raffigurasse una druida in atto di sacrificare un bambino. Una ricerca recente lo considera invece una raffigurazione di San Bernardo da Mentone che avvinghia al collo il diavolo.

Frazione Pian Benot e Lavet: in zona sono presenti le antiche muande (alpeggi) dei pastori, strette intorno alla cappella di San Lorenzo. Il tipico borgo del Lavet, completamente ristrutturato e conservato, e’ posto nei pressi dell'alpeggio di Contissart, moderno e funzionale.

INDIRIZZI UTILI

Comune di Usseglio: via Roma 7, tel. 0123.83702 - tel. 0123696101.
Pro Loco (c/o Luigina Borla): tel. 0123.83720.
Pro Loco (Presidente): tel. 011.9652908.
ATL Valli di Lanzo: tel. 0123.28080.

Sito internet: http://www.vallidilanzo.com/comuni/usseglio/vl_ita_comuni_usseglio.htm
E-mail: comuneusseglio@libero.it

 

Torna all'homepage della Provincia di Torino
  Torna all'homepage